Comunicazione

Ricerca di materia oscura: l'esperimento PADME.

Taruggi C.
  Mercoledì 13/09   09:00 - 13:00   Aula A208   I - Fisica nucleare e subnucleare
L'idea più semplice che permette di interpretare il problema relativo alla presenza di materia oscura nell'Universo consiste nel considerare un bosone mediatore $A'$, che prende il nome di $dark photon$: esso sarebbe responsabile dell'interazione tra materia ordinaria e materia oscura, caratterizzata da una costante di accoppiamento $\epsilon \ll$ L'esperimento PADME, che sarà realizzato presso la Beam Test Facility dei Laboratori Nazionali di Frascati dell'INFN, si occuperà di ricercare il $dark photon$ prodotto nella reazione $e^{+} e^{-}\rightarrow \gamma A'$, utilizzando un fascio di protoni da 550 MeV prodotto dal LINAC dei laboratori stessi.