Comunicazione

Caratterizzazione delle prestazioni e possibili applicazioni astrofisiche di sensori SiPM sensibili a radiazione UV.

Ambrosi G., Caprai M., Fiandrini E., Ionica M., Tosti L., Vagelli V.
  Martedì 12/09   09:00 - 13:00   Aula A203   III - Astrofisica
L'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare è coinvolto in un progetto di ricerca e sviluppo in collaborazione con la Fondazione Bruno Kessler (FBK) per sviluppare fotomoltiplicatori al silicio (SiPM) ottimizzati per la rivelazione di luce Cherenkov nel vicino ultravioletto (NUV). Tali sensori sono richiesti in applicazioni che necessitano alta sensibilità e ottima risoluzione temporale nella rivelazione di fotoni con basse intensità di radiazione. In questo contributo viene esposto lo studio delle performance della recente tecnologia di sensori SiPM NUV-HD da $6 \times 6$ mm${}^{2}$ e le prospettive per una futura produzione e packaging di moduli equipaggiati con 16 sensori per la rivelazione di luce Cherenkov.