Comunicazione

Analisi non lineare delle variazioni del campo geomagnetico di origine esterna al pianeta.

Alberti T., Giannattasio F., De Michelis P., Consolini G.
  Martedì 12/09   09:00 - 13:00   Aula A210   IV - Geofisica e fisica dell'ambiente
L'interazione tra il vento solare e la magnetosfera terrestre influisce sulla dinamica del campo geomagnetico ed in particolare sulla struttura dei campi ionosferici. In questa relazione sono presentati i risultati dell'applicazione della Multivariate Empirical Mode Decomposition (MEMD) alle variazioni del campo geomagnetico di origine esterna al pianeta su diverse scale temporali e spaziali. L'analisi è applicata ai dati di campo magnetico a bassa risoluzione (1 Hz) registrati, per oltre due anni, da uno dei satelliti Swarm, e consente di identificare i diversi modi legati alla struttura dei campi di origine ionosferica e magnetosferica al variare del livello di disturbo geomagnetico.