Comunicazione

Studio di risonanze prodotte in collisioni fra ioni pesanti ad energie intermedie.

Quattrocchi L., Acosta L., Auditore L., Cardella G., Chbihi A., De Filippo E., Dell'Aquila D., De Luca S., Francalanza L., Gnoffo B., Lanzalone G., Lombardo I., Martel I., Martorana N.S., Norella S., Pagano A., Pagano E.V., Papa M., Pirrone S., Politi G., Porto F., Rizzo F., Rosato E.$^dagger$, Russotto P., Trifiroò A., Trimarchi M., Verde G., Veselsky M., Vigilante M.
  Giovedì 14/09   16:00 - 19:00   Aula A208   I - Fisica nucleare e subnucleare
Uno studio di correlazione a 3 particelle $\alpha$ prodotte nella reazione ${}^{12}C+{}^{24}Mg$ a 35 AMeV è stato condotto presso i LNS di Catania utilizzando il multi rivelatore CHIMERA. L'analisi ha messo in evidenza la presenza di un'importante componente diretta nel decadimento delle risonanze prodotte nel ${}^{12}C$. Tale componente potrebbe essere determinata dagli effetti del mezzo sulla dinamica del decadimento. La possibile influenza del "mezzo" è stata investigata analizzando la competizione tra canali sequenziali e diretti nel decadimento delle risonanze del ${}^{12}C$ prodotte anche nel sistema ${}^{48}Ca+{}{27}Al$ a 40 AMeV.