Comunicazione

Utilizzo di dati ottici e termici per il monitoraggio della criosfera.

Colombo R., Sanguinetti S., Lavagna M., Pareschi G., Striano V., Rossini M., Di Mauro B., Garzonio R., Cogliati S.
  Giovedì 14/09   16:00 - 19:00   Aula A210   IV - Geofisica e fisica dell'ambiente
In questo contributo viene presentata la progettazione di una missione di telerilevamento satellitare finalizzata a migliorare la conoscenza e la comprensione di parametri e processi relativi al comparto della criosfera. Tale missione è basata su una costellazione di micro-satelliti equipaggiati con un payload multispettrale innovativo, operante in modalità combinata nel dominio ottico (0.4--0.8 $\mu$m) e termico (8.0--12 $\mu$m). In particolare, il principale obiettivo scientifico è quello di valutare il potenziale dell'inerzia termica apparente e di alcune componenti del bilancio energetico nell'ambito delle dinamiche di fusione di neve, nevato e ghiaccio ed in presenza di deposizioni atmosferiche ($e.g.$ dust, black carbon).