Comunicazione

Simulazione Monte Carlo della propagazione di fotoni ottici nel veto attivo dell'esperimento SABRE.

Mancini S. per la Collaborazione SABRE
  Venerdì 15/09   09:00 - 12:00   Aula A203   III - Astrofisica
L'esperimento SABRE (Sodium Iodide with Active Background Rejection) ha come obiettivo la ricerca di Materia Oscura nella nostra galassia tramite il ben noto effetto di modulazione annuale del segnale, utilizzando cristalli di NaI(Tl) di elevata radiopurezza, posti all'interno di un veto attivo di scintillatore liquido. Una prima fase di SABRE, denominata SABRE Proof of Principle (PoP) è in corso di installazione presso i Laboratori Nazionali del Gran Sasso (LNGS) e si propone di mettere in misura un singolo cristallo di NaI(Tl) per caratterizzarne i fondi intrinseci. Il veto è costituito da circa due tonnellate di scintillatore liquido, contenute all'interno di un vessel di acciaio su cui sono montati 10 PMT per la lettura della luce di scintillazione. In questo talk verrà presentato uno studio Monte Carlo delle performance del veto di SABRE. Lo studio è basato sulla simulazione della produzione e della propagazione dei fotoni ottici all'interno del veto con il software SLITRANI. Sono state studiate le caratteristiche più importanti del veto come l'efficienza di rivelazione e come essa varia con l'energia delle particelle incidenti e con il numero di PMT funzionanti, e la risposta temporale dei singoli PMT e del veto nel suo complesso al variare del numero di PMT in coincidenza.