Relazione su invito

L'Osservatorio Pierre Auger e il suo programma di potenziamento.

Martello D.
  Venerdì 15/09   15:30 - 18:30   Aula A203   III - Astrofisica
L'osservatorio di Pierre Auger nell'ultimo decennio ha accumulato la maggiore esposizione al mondo ai raggi cosmici di altissima energia, fornendo un set di dati di alta qualità. L'analisi di questi dati hanno portato a considerevoli passi avanti nella comprensione dell'origine dei raggi cosmici, ma non è ancora stata raggiunta un'interpretazione coerente. Sono emerse nuove questioni, tra cui quella della composizione di massa nella regione di soppressione del flusso. Per rispondere a queste domande ancora aperte, l'Osservatorio ha avviato un importante programma di potenziamento, denominato AugerPrime. AugerPrime includerà nuovi rivelatori a scintillazione, una elettronica piuù potente e un'estensione della dinamica del rivelatore di superficie. Un primo piccolo gruppo di nuovi rivelatori è stato installato alla fine del 2016 ed è in presa dati. Dopo aver esaminato la motivazione fisiche verranno presentate le diverse parti di AugerPrime. Verranno, inoltre, presentati primi dati raccolti con i nuovi rivelatori.